L’Associazione Concertistica Carmina et Cantica

L’Associazione Concertistica Carmina et Cantica,inizia l’attività nel 1995 come “Trio Cameristico”
con l’esecuzione di composizioni musicali su testi dei maggiori poeti italiani, in particolare delle celebri e raffinatissime ”Liriche pascoliane” musicate da Luciano Bettarini.

Nel 1996 il Trio si amplia in Quartetto,proponendo un repertorio che comprende un ampio periodo che va dal 700 al 900 divulgando la”Romanza da camera” che costituisce, un immenso patrimonio spesso poco eseguito.

Nel 2000 Carmina et Cantica si è fatta promotrice, in collaborazione con il Comune di Sassuolo, la Provincia di Modena, la Fondazione Arturo Toscanini di Parma e la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena di un Festival estivo, collocato nella bellissima Reggia degli Estensi in Piazzale della Rosa.

Ideato dal M. Beatrice Bianco e da lei condotto quale direttore artistico, il Festival ha prodotto stagioni stimolanti, Corsi di Formazione e concerti sinfonico-vocali, passando dal Jazz di Giorgio Gaslini con la “Proxima Centauri Orchestra, Lino Patruno Gang e il poliedrico Romano Mussolini.
Milva e ”La chanson francaise” da Edit Piaf a Charles Aznavour, Direttore Hubert Stuppner. E ancora con musiche di grandi compositori italiani del Novecento come Wolff-Ferrari, Casagrande,
Casella,Respighi e Bettarini, e la riscoperta di opere del Settecento italiano e titoli meno conosciuti del repertorio di fine Ottocento-inizio Novecento, come “Isabeau” di P.Mascagni e “l’Arlesiana”di F. Cilea.

Dal 2011 al 2018 l’Associazione ha collaborato per la Rassegna “Il mese della musica” per il Duomo di Milano.L’Associazione dispone di strumenti produttivi con i quali svolge attività concertistica in ambito regionale, nazionale ed europeo.

Beatrice Bianco

Il soprano Beatrice Bianco è figlia d’arte: il nonno materno direttore d’orchestra, la madre pianista e compositrice, il fratello pianista, la sua formazione artistica avviene sotto la guida dei maestri: Adelina Cambi, Gina Cigna, Marcello Del Monaco, Luciano Bettarini.

Rivelata al pubblico dalla vittoria come Santuzza al concorso internazionale “Toti Dal Monte” di Treviso nel 1978 Beatrice Bianco mette a frutto anni di esperienza dedicandosi all’insegnamento e al management musicale.

Menu